memoria deco
odissea
HOME INFO LINKS
   
|SpecchioCielo|
|Fiabe|
Odisseo

E' terminato il racconto di Odisseo nella reggia di Alcinoo. Le sue ultime avventure, sia quelle vissute con ritmo incalzante (sirene, Scilla e Cariddi, vacche sacre del Sole), sia il lungo, solitario ritiro da Calipso, hanno segnato delle fasi notevoli di autoconoscenza, che potremmo leggere come un contatto, esasperato poichè traumatico, con le nostre 'porte' , fisiche ma anche psichiche.
Nell'avventura con le sirene ha sperimentato l'importanza dell'ascoltare per conoscere; nei flutti ritmici e ricorrenti di Cariddi, quasi un'inspirazione seguita da un'espirazione, ha conosciuto qualcosa di simile al respiro, ha dovuto capire a sue spese quanto qualcosa di naturale, se incontrollato, possa togliere forza anzichè darla.
Con le teste di cane di Scilla, simbolo di materialità divorante (non a caso sono collocati sotto la cintura
del mostro, che ancora mantiene il volto seducente di un tempo) ha perso i suoi uomini migliori, cioè la parte più forte di sè.
Con l'episodio delle vacche del Sole ha scoperto quanto anche la gola, se ci si 'addormenta', procuri rovina. I sette anni nell'isola di Ogigia li ha trascorsi a guardare lontano, cercando Itaca, ma anche all'interno di sè, per trovare i veri valori.
I nostri cinque sensi sono porte: in entrata e in uscita, da cui può transitare il divino, ma anche gli elementi di perdizione.
I Feaci, angeli traghettatori, lo depongono con cura sulla riva di Itaca, 'addormentato in un sonno continuo, dolcissimo, assai somigliante alla morte', quel sonno profondo in cui i cicli per secondo si rallentano talmente da far entrare l'individuo in stati di percezione alterata, diversi dall' addormentarsi inconsapevole; vicino gli lasciano le infinite ricchezze e l'oro che gli sono stati donati nel suo ultimo approdo, compenso per ciò che ha conquistato imparando a perdere tutto! Un porto sicuro quello cui l'affidano, quello della sua isola; un rassicurante ulivo ad accoglierlo e, accanto, una grotta, sacra alle ninfe del mare che lì, con telai di roccia, tessono drappi dai bagliori marini; api operose vi stipano miele, in anfore di pietra.
Due entrate ha la grotta: una accessibile agli uomini, l'altra agli dei.
Che luogo speciale è mai questo? Come non pensare al simbolismo della grotta come luogo fisico, sede materiale, sacra, forse la più importante del nostro corpo, la testa.
La testa non intesa come luogo mentale ma come cavità protettiva di ricchezze inimmaginabili, come zona in cui risiedono le nostre porte sensoriali, capaci di bere e collegarsi con il divino, ma anche di produrre ed emanare parole, respiri, sguardi... E' lì, nella grotta sacra che Atena gli fa riporre il suo tesoro. C'è, è suo, ma non può ancora utilizzarlo. Altro lavoro lo aspetta: sentimenti, ricordi, ordine da restaurare. L'avventura sembrerebbe finita, invece una nuova storia è appena iniziata: rimettere ordine nella casa; tutto il resto era solo preparazione!
D'altronde ci auguriamo di essere 'iniziati', non ci interessa essere degli 'arrivati'.

MEDITAZIONE CON I COLORI (indicazioni per l'esercitazione pratica)
Il blu avvolgente che viene dai bordi del foglio degrada all'interno creando una cavità in cui metto al sicuro il mio oro, i punti di luce del giallo irradiante; infine aggiungo il rosso del mio 'io' umano.
Tocchi dorati impreziosiscono l'acquerello.

a L'uomo dai mille patimenti
a Telemaco
a Seguire la traccia di sé
a Struggersi di nostalgia
a La tela, parabola della vita
a L'ultima purificazione
a Lo scrigno di Arete
a Superare Polifemo
a Eolo: l'otre dei venti
a Kirkos, la spirale del falco
a La discesa agli Inferi
a L'albero e la porta
* Legato all'albero della nave
* Scilla e Cariddi
a La grotta della Naiadi
a La casa e il servo fedele
a Riunificazione
* I doni della coppia regale
* Padre e figlio
a Saldo come una roccia
a Il risveglio di Penelope
a Vedere davvero
a Riconoscersi
a Mirare al centro
a Le dodici porte
a Fermare il tempo
a La nuova Terra
La grotta delle Naiadi La grotta delle Naiadi La grotta delle Naiadi
La grotta delle Naiadi La grotta delle Naiadi La grotta delle Naiadi
La grotta delle Naiadi La grotta delle Naiadi